Glossario rifiuti

Ultima modifica 11 aprile 2022

Cerca nel glossario

Descrizione

E' vietato utilizzare contenitori di materiali diversi da carta o cartone

Usare un cartone a perdere o sfusa legata; schiacciare o piegare scatole e scatoloni

COSA INSERIRE

Giornali, riviste, libri, quaderni, fogli, sacchetti di carta, scatole di ogni tipo, scatoloni, cartoni per bevande (tipo Tetra Pak privati del tappo in plastica, svuotati e schiacciati)

COSA NON INSERIRE

Non inserire carta plastificata, carta oleata, carta carbone, cellophane, carta unta

COSA DIVENTERA'

Presso le cartiere di trasformerà in altra carta senza utilizzare nuovi alberi e con meno acqua ed energia elettrica

Modalità di conferimento

Usare un cartone a perdere o sfusa legata; schiacciare o piegare scatole e scatoloni

COSA INSERIRE

Giornali, riviste, libri, quaderni, fogli, sacchetti di carta, scatole di ogni tipo, scatoloni, cartoni per bevande (tipo Tetra Pak privati del tappo in plastica, svuotati e schiacciati)

COSA NON INSERIRE

Non inserire carta plastificata, carta oleata, carta carbone, cellophane, carta unta

COSA DIVENTERA'

Presso le cartiere di trasformerà in altra carta senza utilizzare nuovi alberi e con meno acqua ed energia elettrica

giornali e riviste libri quaderni fotocopie fogli di carta fogli di cartone cartoni piegati imballaggi di carta imballaggi di cartone scatole per alimenti blister cartone per bevande (no Tetra - Pak) contenitori in tetrapak carta da pacchi pulita cartoncino cartone da imballaggio cartone per alimenti fogli di carta o cartone pergamene riviste sacchetti di carta scatola in cartone per pizza scatoloni Tetra-pak Tetrapak
Descrizione

E' vietato utilizzare contenitori differenti da quelli forniti dal Comune

Bidone verde senza sacchetto, esporre quando è pieno. Per mantenerlo pulito svuotare i contenitori, eventualmente sciacquarli.

COSA INSERIRE

Bottiglie, vasetti, bicchieri, oggetti in vetro, lampadine normali, barattoli in acciaio e alluminio, scatolette per alimenti, lattine per bibite, tappi corona, coperchi di vasetti

COSA NON INSERIRE

NON inserire oggetti in ceramica e porcellana, lampade al neon, contenitori per materiali pericolosi

COSA DIVENTERA'

Presso le vetrerie diventerà vetro di ottima qualità risparmiando materie prime, acqua e energia. Il riciclaggio dei metalli è il più facile, fa risparmiare e non si sprecano risorse rinnovabili.

Modalità di conferimento

Esporre i rifiuti entro le ore 24.00 del giorno precedente al giorno di raccolta.

E' vietato utilizzare contenitori differenti da quelli forniti dal Comune

Bidone verde senza sacchetto, esporre quando è pieno. Per mantenerlo pulito svuotare i contenitori, eventualmente sciacquarli.

COSA INSERIRE

Bottiglie, vasetti, bicchieri, oggetti in vetro, lampadine normali, barattoli in acciaio e alluminio, scatolette per alimenti, lattine per bibite, tappi corona, coperchi di vasetti

COSA NON INSERIRE

NON inserire oggetti in ceramica e porcellana, lampade al neon, contenitori per materiali pericolosi

COSA DIVENTERA'

Presso le vetrerie diventerà vetro di ottima qualità risparmiando materie prime, acqua e energia. Il riciclaggio dei metalli è il più facile, fa risparmiare e non si sprecano risorse rinnovabili.

bicchieri di vetro bottiglie bottiglie in vetro caraffe contenitori per alimenti in vetro cristallo flaconi lenti di occhiali vasetti di vetro vasi in vetro vetro vasi di vetro bicchieri vetri vari anche se rotti barattoli in alluminio e acciaio barattoli in latta imballaggi in metallo fiale per iniezioni (vuote in vetro) lacche (contenitore vuoto) latta lattine in alluminio lattine per pelati, tonno, olio,ecc tubetti per uso alimentare carta stagnola
Descrizione

Sacco trasparente giallo; schiacciare bene per risparmiare spazio

COSA INSERIRE

Tutti gli IMBALLAGGI in plastica puliti

COSA NON INSERIRE

NON inserire plastica non da imballo, giocattoli, custodie cd o musicassette, posate in plastica, comma

COSA DIVENTERA'

Dopo la separazione diventerà materia prima per produrre oggetti in plastica senza utilizzare altro petrolio

Modalità di conferimento

Esporre i rifiuti entro le ore 24.00 del giorno precedente la raccolta.

Sacco trasparente giallo; schiacciare bene per risparmiare spazio

COSA INSERIRE

Tutti gli IMBALLAGGI in plastica puliti

COSA NON INSERIRE

NON inserire plastica non da imballo, giocattoli, custodie cd o musicassette, posate in plastica, comma

COSA DIVENTERA'

Dopo la separazione diventerà materia prima per produrre oggetti in plastica senza utilizzare altro petrolio

vasi in plastica per fiori cassette di plastica cassette per ortofrutta e carni antiparassitari (contenitore vuoto) antitarme (contenitore vuoto e lavato) custodie per cd, musicassette, videocassette scatolette e lattine in banda stagnata insetticidi per uso domestico (barattoli vuoti) goniometri contenitori in metallo (pelati, tonno) bottiglie di acqua e bibite shampoo flaconi per detergenti contenitori per liquidi in genere (piccole taniche) film di nylon polistirolo barattoli in plastica barattoli per alimenti in polvere barattoli per articoli di cancelleria barattoli per detersivi barattoli per rullini fotografici barattoli per salviette umide barattolini di crema barre da imballaggio in polistirolo espanso bicchieri in plastica borse di plastica bottiglie di plastica per acqua, olio, succhi bottiglie in plastica per liquidi buste e sacchetti per alimenti in genere buste in plastica candeggina (contenitore vuoto) carta delle caramelle carta patinata cassette per frutta e verdura cellophane confezioni in plastica rigide o flessibili contenitori creme per viso, corpo e abbronzanti (contenitore vuoto) contenitori in plastica per le uova contenitori per alimenti in alluminio e acciaio contenitori per bibite (lattine) contenitori per yogurt o gelato preconfezionato coperchietti dei barattoli di yogurt detersivo (flacone vuoto) detersivo (sacchetto vuoto) dispensatori per alimenti (creme, salse, yogurt) fiale in plastica (vuote) film e pellicole da imballaggio in plastica flaconi in plastica di prodotti per l’igiene personale e per la pulizia della casa flaconi in plastica vuoti (detersivi, saponi) flaconi per alimenti vuoti (creme, salse) fogli di protezione in alluminio delle cioccolate fogli in alluminio per uso domestico gusci da imballaggio in polistirolo espanso imballaggi in plastica imballaggi in polistirolo nylon pellicole da imballaggio polistirolo imballaggi profumi (contenitori vuoti) reti in plastica per frutta e verdura sacchetti di carta con interno plastificato sacchetti di plastica sacchetti in plastica (borse per la spesa) sacchetti per patatine e caramelle sacchi e sacchetti in plastica (fuorché per materiale edile) sacchi per alimenti per animali sacchi per detersivi sacchi per prodotti di giardinaggio scatolette per tonno e altri alimenti shoppers stagnola tappi a corona tappi di barattoli in metallo tappi in plastica tintura per abiti o scarpe (contenitore vuoto) tintura per capelli (contenitore vuoto) vaschette e barattoli per gelati vaschette in alluminio per alimenti alcool (contenitore vuoto) piatti, bicchieri in plastica vaschette in plastica portauova righelli sacchetti usati per l’acquisto di ortaggi sfusi
Descrizione

Si tratta di una tipologia di rifiuto che non deve essere miscelata ad altri. Può essere pericoloso per la probabilità di infiammabilità, la concentrazione di sostanze tossiche in concentrazione totale, la concentrazione di sostanze corrosive, irritanti, cancerogene. Se un rifiuto non domestico viene definito pericoloso tale rifiuto è pericoloso solo se la o le sostanze pericolose sono presenti in concentrazioni che superano le soglie stabilite.

Modalità di conferimento

I rifiuti pericolosi in genere devono essere conferiti presso i centri di raccolta comunali.

pile a stilo (per torce, radio, ecc.) pile a bottone (per calcolatrici, orologi, ecc.) contenitori con simboli o lettere T/F colle cera per legno acetone per unghie antitarli tintura per scarpe smacchiatori isolanti solventi acidi mastici diluenti antiruggine allo zinco petrolio bianco antiparassitari topicidi battericidi diserbanti insetticidi bombolette spray (con gas infiammabile, con CFC) bianchetti e trieline acetone acquaragia
Descrizione

Si tratta di farmaci che hanno raggiunto la data di scadenza.

Modalità di conferimento

I farmaci che hanno raggiunto la data di scadenza devono essere conferiti presso i centri di raccolta comunali, direttamente a cura dei cittadini.

sciroppi pastiglie flaconi pomate disinfettanti
Descrizione

Si tratta di oggetti domestici ma anche provenienti da locali e luoghi adibiti a civile abitazione.

I rifiuti ingombranti devono essere conferiti presso i centri comunali, direttamente a cura dei cittadini. 

OPPURE

Tel. 030 9718012 int.4 dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 10.00

SECONDO GIOVEDI' DEL MESE

L'utente può prenotare il servizio in Comune telefonando al numero indicato con almeno una settimana d'anticipo rispetto alla data sul calendario.

Il servizio prevede al massimo il ritiro di 3 pezzi, da esporre a ciglio strada entro le 08.00 del giorno di raccolta.

Non è previsto il ritiro all'interno delle abitazioni. 

Modalità di conferimento

I rifiuti ingombranti devono essere conferiti presso i centri comunali, direttamente a cura dei cittadini. 

OPPURE

Tel. 030 9718012 int.4 dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 10.00

SECONDO GIOVEDI' DEL MESE

L'utente può prenotare il servizio in Comune telefonando al numero indicato con almeno una settimana d'anticipo rispetto alla data sul calendario.

Il servizio prevede al massimo il ritiro di 3 pezzi, da esporre a ciglio strada entro le 08.00 del giorno di raccolta.

Non è previsto il ritiro all'interno delle abitazioni. 

alberi di natale finti attaccapanni in plastica attrezzatura da cucina in plastica canne per irrigazione contenitori in plastica (bacinelle, terrine, etc) grucce appendiabiti ombrelli secchielli in plastica tagliere in plastica tappezzeria/tappeti vasi in terracotta zerbino poltrone e divani materassi imballaggi per elettrodomestici non in cartone damigiane grosse taniche reti per letti mobili vecchi stendini in resina onduline in vetroresina tapparelle mobilio da giardino in resina tubi in PVC lastre di vetro intere e specchi vasi in plastica
Descrizione

Si tratta di beni che hanno esaurito la loro utilità come ad esempio televisori, computer, lavatrici, lavastoviglie, condizionatori d’aria, aspirapolveri, compressori, forni elettrici, Hi-Fi, macchine per cucire, monitor di computer, radio, videoregistratori, tubi catodici.

Modalità di conferimento

I beni durevoli devono essere conferiti presso i centri di raccolta comunali, direttamente a cura dei cittadini.

cassette audio e video cd diapositive dischetti per computer dischi in vinile dvd floppy disk lampadine a incandescenza lampadine a led lampadine alogene musicassette negativi fotografici sveglie videocassette frigoriferi lavastoviglie e lavatrici televisori computer videoregistratori forni elettrici Hi-Fi stampanti condizionatori d'aria aspirapolveri compressori macchine per cucire monitor di computer radio tubi catodici
Descrizione

Si tratta di rottami derivanti da operazioni di recupero e che sono costituiti da ferro.

Modalità di conferimento

I beni durevoli devono essere conferiti presso i centri di raccolta comunali, direttamente a cura dei cittadini.

biciclette porte e finestre lampadari rubinetti ringhiere caffettiere pentole carriole cerchi per ruote filo metallico gabbie onduline in lamiera rottame metallico paletti per recinzione scaffali metallici stendini metallici, tubi metallici
Descrizione

Abiti, maglieria, biancheria, cappelli, borse e scarpe

COSA DIVENTERANNO

Il materiale in buono stato verrà avviato ai mercati dell'usato. Parte del ricavato verrà utilizzato per iniziative di solidarietà.

Modalità di conferimento

E' possibile conferire gli indumenti in buono stato presso i centri di raccolta.

OPPURE

Inserire gli indumenti nei cassonetti nei vari punti del territorio:

- Parcheggio Scuola dell'Infanzia "M. Conti" di Dello;

- Parcheggio Scuola Primaria di Quinzanello;

Inoltre, gestito dalla Parrocchia di Dello, è presente un ulteriore contenitore nel cortile interno alla Chiesa Parrocchiale di Dello.

bandiere borse di cuoio cinture in plastica, stoffa e cuoio maglieria biancheria cappelli borse cuoio e pelli abiti usati biancheria intima scarpe e scarponi usati vestiti usati abiti
Descrizione

COSA INSERIRE

Residui delle pulizie domestiche, pannolini, lettiere dei gatti, gomma, cassette audio e video, posate in plastica, secchi, bacinelle, giocattoli non elettrici, carta plastificata, cosmetici, penne e pennarelli, ecc.

COSA NON INSERIRE

Non inserire tutto ciò che è riciclabile

COSA DIVENTERA'

Verrà utilizzato come combustibile per produrre energia elettrica. Questo recupero energetico utilizza solo in parte i materiali, pertanto è importante che in questi contenitori si metta solo ciò che non può essere recuperato in altro modo.

Modalità di conferimento

Esporre i rifiuti entro le 24.00 del giorno precedente al giorno di raccolta

COSA INSERIRE

Residui delle pulizie domestiche, pannolini, lettiere dei gatti, gomma, cassette audio e video, posate in plastica, secchi, bacinelle, giocattoli non elettrici, carta plastificata, cosmetici, penne e pennarelli, ecc.

COSA NON INSERIRE

Non inserire tutto ciò che è riciclabile

COSA DIVENTERA'

Verrà utilizzato come combustibile per produrre energia elettrica. Questo recupero energetico utilizza solo in parte i materiali, pertanto è importante che in questi contenitori si metta solo ciò che non può essere recuperato in altro modo.

gusci d'uovo fondi di caffè cialde caffè (involucro biodegradabile) carbone spento farinacei in genere fiammiferi filtri da tè, caffè, camomilla incensi lacci per scarpe prodotti cosmetici liquidi pettine in legno salviette di carta sporche alluminio lamette usa e getta salviette di carta unte lana tappi sughero lenzuola pellicole per alimenti assorbenti lucidascarpe matite astucci mozziconi di sigaretta bambole nastro adesivo batuffoli e bastoncini di cotone occhiali bottoni occhiali (montatura) capelli ovatta carta accoppiata con altri materiali palloni carta cerata panni elettrostatici per la polvere carta da formaggio pannolini carta da salumi peli carta per affettati peluche carta per formaggio pennarelli carta plastificata penne carta sporca di colla o altre sostanze pennelli carta unta pettine in plastica carta vetrata piastrine per zanzare piume cera polvere da pulizia pavimenti cerini polveri dell'aspirapoolveri cosmetici posate in plastica cover di cellulari sacchetti per aspirapolvere elastici etichette adesive sapone in pezzi e saponette etichette di indumenti scarpe federe spugne feltrini stoviglie in plastica stoviglie rotte filo interdentale stracci fiori finti stracci unti da olio minerale forchette in plastica suole per scarpe fotografie trucchi giocattoli tubetti di colore gomma tubetto del dentifricio gomma da masticare uncinetto gommapiuma zaini guanti in gomma, lattice, usa e getta zoccoli guarnizioni cotone usato accendino cialde caffè (non biodegradabili) addobbi natalizi capsule caffè bacinelle in plastica sughero adesivi profilattici piatti in plastica riutilizzabili unghie
Descrizione

Si tratta di rifiuti vegetali provenienti da sfalci, potature e paglia.

 

Modalità di conferimento

E' possibile conferire questo tipo di rifiuti presso i centri di raccolta

OPPURE

E' possibile trasformare avanzi di cucina e scarti di giardino in un buon terricio.

Basta procurarsi un contenitore (il composter) da collocare in giardino, oppure costruirlo, o usare il sistema classico del cumulo. In qualche mese si formerà il compost, un prodotto naturale gratuito che sostituisce i concimi chimici apportando sostanza organica al terreno. 

Si semplifica la raccolta dei rifiuti poichè il 25% circa del rifiuto domestico può essere compostato: residui da sfalci e potatura, avanzi e bucce di frutta e verdura, ossa e avanzi di carne, pesce ed insaccati, cibi avariati o scaduti, pane raffermo, fondi di caffè, bustine di the e tisane, gusci d'uovo, fiori secchi, tovaglioli di carta, carta da cucina, cassette di legno.

potature di alberi sfalci d'erba e siepe residui vegetali da pulizia dell'orto erba foglie piante sfalci di potatura (piccole quantità) terriccio per piante fiori secchi e recisi paglia
Descrizione

Si tratta di scarto di materiale proveniente da lavori edili, piatti in ceramica, sanitari, cemento, piastrelle, mattoni provenienti da piccole demolizioni domestiche eseguite in proprio.

Non è possibile conferire (per nessuno) onduline catramate, cartongesso, fibrocemento, lane isolanti.

COSA DIVENTERANNO

Produzione di miscele inerti per rilevati e costruzioni.

Modalità di conferimento

Gli inerti devono essere conferiti presso il centro di raccolta comunale di Corticelle Pieve, direttamente a cura dei cittadini.

Si tratta di scarto di materiale proveniente da lavori edili, piatti in ceramica, sanitari, cemento, piastrelle, mattoni provenienti da piccole demolizioni domestiche eseguite in proprio.

Non è possibile conferire (per nessuno) onduline catramate, cartongesso, fibrocemento, lane isolanti.

COSA DIVENTERANNO

Produzione di miscele inerti per rilevati e costruzioni.

Laterizi ceramica
Descrizione

Si tratta di scarti o elementi in legno.

Modalità di conferimento

I rifiuti di legno devono essere conferiti presso i centri di raccolta comunali, direttamente a cura dei cittadini.

tagliere in legno cucchiai di legno bambù legno e segatura non trattata cassette e bancali
Descrizione

E' vietato utilizzare contenitori differenti da quelli forniti dal Comune

In cucina usare il cestello areato con lo speciale sacchetto biodegradabile; trasferire il sacchetto ben chiuso nel bidone marrone, da esporre in strada per il ritiro.

COSA INSERIRE

Scarti di cucina biodegradabili, avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdura e frutta, fondi di caffè, filtri di the, pane vecchio, tovaglioli di carta, fiori appassiti.

COSA NON INSERIRE

NON inserire materiali non degradabili, non usare sacchetti in plastica.

COSA DIVENTERA'

Con il compostaggio si trasformerà in ottimo fertilizzante per l'agricoltura

 

Modalità di conferimento

Esporre i rifiuti entro le 24.00 del giorno precedente al giorno di raccolta.

E' vietato utilizzare contenitori differenti da quelli forniti dal Comune

In cucina usare il cestello areato con lo speciale sacchetto biodegradabile; trasferire il sacchetto ben chiuso nel bidone marrone, da esporre in strada per il ritiro.

COSA INSERIRE

Scarti di cucina biodegradabili, avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdura e frutta, fondi di caffè, filtri di the, pane vecchio, tovaglioli di carta, fiori appassiti.

COSA NON INSERIRE

NON inserire materiali non degradabili, non usare sacchetti in plastica.

COSA DIVENTERA'

Con il compostaggio si trasformerà in ottimo fertilizzante per l'agricoltura

avanzi di cibo cenere spenta ceneri spente di caminetti conchiglie e molluschi escrementi di animali domestici escrementi, lettiere di piccoli animali domestici fazzoletti di carta sporchi frutta gusci di crostacei gusci di cozze gusci di frutta secca gusci di vongole lische di pesce ossi (avanzi di cibo) pane pasta alimentare pesce scarti di cucina scarti di cucina scarti di frutta e verdura stuzzicadenti uova verdura